PRONTO SOCCORSO
fine settimana & giorni festivi
dalle ore 12,00 alle ore 15,30
mobile +39 335 7820187

Odontoiatria per l infanzia e l adolescenza

L'odontoiatria per l'infanzia e l'adolescenza è una specialità dell'odontoiatria che si occuppa soprattuto della prevenzione e dell trattamento di denti decidui e permanenti di bambini e adolescenti.

Con divertimento e un approccio adatto ai più giovani la cura odontoiatrica non viene più percepita come un evento traumatico, ma può presentare un'esperienza positivà. Un rapporto non ansioso nei confronti dell'odontoiatria durante la gioventù è il primo passo per denti sani fino ad un età avanzata.

Sedazine con protossido di azoto

Sedazine con protossido di azoto

Il protossido di azoto, è stato „scoperto“ oltre 150 anni fa da un dentista americano, e da allora è stato usato in medicina su vasta scala per la sedazione.
Tramite il protossido di azoto il paziente prova un maggior senso di sicurezza riducendo pensieri ansiosi, piccoli dolori come, per esempio, la puntura, non vengono più percepiti e i riflessi di deglutizione sono nettamente ridotti.

Il bambino tuttavia rimane sveglio e non si addormenta durante il trattamento, vivendolo però come un’esperienza positiva. Già dopo pochi minuti il bambino è ritornato "in piena forma". Tuttavia il trattamento con protossido di azoto non è adatto a tutti i pazienti, un certo grado di sviluppo e la capacità di respirare consapevolmente per un periodo prolungato attraverso il naso sono le restrizioni principali per un trattamento con protossido di azoto.

Mantenitori di spazio

Malgrado tutte le possibilità di cura disponibili, non sempre è possibile salvare tutti i denti da latte distrutti dalla carie. Quando un dente da latte cade prematuramente o deve essere estratto, possono avvenire degli spostamenti dei denti vicini e di conseguenza portare a mancanza di spazio per i denti permanenti.

Per evitare ciò in molti casi viene inserito in mantenitore di spazio fisso che rimpiazza il dente da latte estratto. Quando il dente permanente si trova in eruzione il mantenitore di spazio viene tolto per fare posto e facilitare l'eruzione.

Endondonzia dei Denti decidui

I denti decidui differiscono dai corrispettivi denti permanenti per il numero e la forma, ma presentano gli stessi tessuti duri e pulpari.
La morte della polpa può veri carsi a causa di una profonda carie, di un'otturazione adiacente alla polpa o della rottura del dente. Conseguentemente, la morte della polpa può causare infezioni, dolore e gonfiore.

Quando possibile, ovvero quando la polpa dentaria non sia contaminata completamente, la devitalizzazione del dente deciduo viene praticata in maniera parziale, mediante la pulpotomia. Se invece è avvenuta una contaminazione completa della polpa dentale, la devitalizzazione del dente deciduo avviene in maniera completa, la pulpectomia. Ognuna di queste terapie ha vantaggi e svantaggi che devono essere presi in considerazione da paziente a paziente prima di iniziare la relativa terapia.
A volte nonostante tutti gli sforzi terapeutici l'estrazione del dente deciduo è inevitabile.

Sigillature

Tutti i denti posteriori (denti decidui e denti permanenti) hanno sulla loro superficie solchi e fosse. Spesso non è possibile pulire questi solchi adeguatamente, batteri e cibo si possono accumulare in queste zone, con un conseguente rischio di carie molto elevato.
Per aiutare i denti a restare sani, viene applicata della resina bianca sulla loro superficie. Lo smalto viene trattato con un gel speciale prima di applicare la resina, per fare si che le superfici dei denti siano libere di batteri a resti di cibo. Le sigillature sono ormai da anni dei trattamenti profilattici molto importanti.

Ipnosi

Spesso, quando i bambini si concentrano guardando la televisione, leggendo o giocando si racchiudono nel loro piccolo mondo. In questi momenti si trovano in uno stato di trance. Anche nell'odontoiatria infantile vengono usate diverse tecniche per indurre uno stato di trance.

Una televisione sul soffitto e varie storielle raccontate durante il trattamento consentono di focalizzare la concentrazione dell paziente verso altri pensieri e di allontanare pensieri ansiosi. Spesso i racconti, il tono della voce, gesti etc. possono sembrare molto confusi, tutto questo però accade con piena intenzione.
Queste tecniche aiutano a raggiungere uno stato di profondo rilassamento e, in molti casi, il trattamento odontoiatrico non viene nemmeno percepito dal paziente