PRONTO SOCCORSO
odontoiatrico
fine settimana & giorni festivi
dalle ore 12,00 alle ore 15,30
mobile +39 335 7820187

Ortodonzia

L'ortodonzia è la branca dell'odontoiatria che si occupa di prevenire e curare le anomalie nella posizione dei denti, le malformazioni delle ossa mascellari ed i problemi di allineamento dei denti.
Le cure ortodontiche si basano sull'impiego di vari apparecchi fissi o mobili, che portano a diverse modificazioni scheletriche e/o dentali.

Diagnostica ortodontica

Prima di iniziare una cura ortodontica è indispensabile fare una corretta e dettagliata diagnostica.
Per fare questo ci sono diversi esami fondamentali e indispensabili, tra i quali la radiografia panoramica, una teleradiografia latero-laterale, un'analisi fotografica e modelli di studio in gesso.

Gli esami radiografici forniscono informazioni concernenti anomalie di forma, sviluppo e sede dei denti, inoltre permettono di individuare e valutare disarmonie dento-scheletriche e i rapporti tra mascella e mandibola. I modelli in gesso permettono un analisi più approfondità dell'occlusione e di eventuali asimmetrie dentali.
In rari casi serve una radiografia carpale per definire l'età scheletrica del paziente e per poi impostare un corretto piano di trattamento.

Ortodonzia mobile

Spesso l'ortodonzia mobile rappresenta la prima fase del trattamento ortodontico e viene utilizzata per correggere le malocclusioni precocemente, eliminando abitudini negative ed orientando le ossa mascellari verso una crescita corretta.
Gli apparecchi ortodontici mobili fanno sviluppare ai muscoli masticatori, alla lingua, alla postura della mandibola una leggera azione che, prolungata nel tempo, modifica le componenti ossee, dentarie e muscolari della bocca.

ortodonzia fissa

Ortodonzia fissa

L'ortodonzia fissa prevede l'introduzione di apparecchi fissi sulla superficie dentale per la correzione di difetti estetici e funzionali dei denti.
Gli apparecchi fissi utilizzati per l'ortodonzia fissa sono composti da placchette e bande, collegate tra loro da fili metallici, molle ed elastici. Le placchette vengono incollate direttamente al dente e le bande cementate intorno ai denti, i fili metallici passano attraverso le bande e vengono cambiati regolarmente per usufruire delle proprietà metalliche che cambiano da filo a filo.

La durata del trattamento di ortodonzia fissa dipende da vari fattori, per esperienza i trattamenti ortodontici fissi hanno una durata fra i 12 e i 24 mesi.

Mantenitori di spazio

Malgrado tutte le possibilità di cura disponibili, non sempre è possibile salvare tutti i denti da latte distrutti dalla carie. Quando un dente da latte cade prematuramente o deve essere estratto, possono avvenire degli spostamenti dei denti vicini e di conseguenza portare a mancanza di spazio per i denti permanenti.

Per evitare ciò in molti casi viene inserito in mantenitore di spazio fisso che rimpiazza il dente da latte estratto. Quando il dente permanente si trova in eruzione, il mantenitore di spazio viene tolto per fare posto e facilitare l'eruzione.